martedì 6 novembre 2018

Frecce tricolori (Trieste, 4 novembre 2018)

Trieste (foto Daniela Durissini)

Nel corso delle celebrazioni tenutasi a Trieste in occasione dei cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, alla presenza del presidente della Repubblica, si è potuto assistere ad un passaggio delle Frecce Tricolori, la pattuglia acrobatica nazionale italiana dell'Aeronautica militare, famosa in tutto il mondo. 
Trieste (foto Daniela Durissini)
La Pattuglia è composta da nove aerei in formazione ed un solista ed è nata nel 1961. Normalmente l'esibizione ha una durata di circa mezz'ora e comprende diverse acrobazie, il 4 novembre a Trieste vi è stato un sorvolo della Piazza dell'Unità d'Italia, dove si svolgeva la manifestazione celebrativa, e l'esecuzione di una figura, con nove aerei, che hanno rilasciato nel cielo le caratteristiche strisce tricolori a formare la bandiera italiana. La Pattuglia s'era esibita in mattinata a Roma. 
Le condizioni atmoseriche condizionano le esibizioni che devono tener conto dell'altezza delle nuvole e, naturalmente, dei venti. La pattuglia acrobatica utilizza 10 velivoli Aermacchi MB-339PAN.